PROTOCOLLO ASSOCIAZIONE TORINO MUSICAL:

Alla luce dell’attuale situazione di emergenza pandemica, l’Associazione Culturale Torino Musical ha studiato ed adottato diverse azioni di contenimento del contagio all’interno delle proprie strutture. Le presenti linee guida hanno dunque come obiettivo quello di informare tutti i collaboratori, gli allievi, ed in genere tutti coloro che accedono alla Sede sulle disposizioni alle quali è tenuto ad attenersi al fine di garantire un ambiente di lavoro e di studio sicuro. Questo documento sarà sempre consultabile sul desk della reception per renderlo consultabile anche da eventuali visitatori esterni. Le presenti istruzioni operative riflettono l’esigenza di garantire il rispetto delle vigenti disposizioni normative emanate in risposta alla necessità di contrasto e contenimento dell’epidemia da COVID 19, a tutela di tutti coloro che accedono ai luoghi di lavoro. Pertanto, l’Associazione Culturale Torino Musical si riserva di modificare quanto stabilito nel presente documento in considerazione dell’evoluzione del quadro normativo e sanitario e delle esigenze contingenti. Tutte le indicazioni riportate nel presente documento (e nelle versioni successive), devono essere rispettate da tutti i colleghi/collaboratori/allievi presenti in Sede, con senso di responsabilità al fine di collaborare per un’adeguata mitigazione del rischio da contagio e per contribuire nell’azione di prevenzione verso i colleghi, gli studenti e la comunità. Si ricorda che è specifica responsabilità e obbligo di ognuno prendersi cura della propria salute e di quella delle altre persone presenti sul luogo di lavoro e studio: il comportamento del singolo che non rispetti le indicazioni fornite può determinare conseguenze negative per gli altri.
Si richiama quindi l’attenzione di tutti sulla necessità di assicurare che i propri comportamenti, per tutto il tempo trascorso nella Sede dell’Associazione Culturale Torino Musical siano in linea con quanto indicato nel presente documento. Comportamenti difformi saranno valutati, se del caso, anche dal punto di vista disciplinare. Verranno di seguito affrontate in dettaglio tutte le tematiche connesse alla prevenzione del contagio, dalla gestione dei sintomi fino alla conduzione in sicurezza degli ambienti di lavoro e studio ed al controllo dei comportamenti da tenere nei locali, compreso l’utilizzo dei Dispositivi di Protezione Individuali (DPI) anti contagio. Per ogni ulteriore informazione sarà possibile contattare telefonicamente la Direzione. La presente policy è stata definita sulla base delle misure di contenimento note al momento della stesura e verrà aggiornata, modificata e adeguata nel caso in cui evolvano le normative e/o le condizioni emergenziali e/o cambino le scelte organizzative dell’Associazione Culturale Torino Musical.

Protocollo di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di dell’Associazione Torino Musical

Le indicazioni contenute nel presente protocollo si pongono in continuità con le indicazioni di livello nazionale, in particolare con il protocollo condiviso tra le parti sociali approvato dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 26 aprile 2020, nonché con i criteri guida generali di cui ai documenti tecnici prodotti da INAIL e Istituto Superiore di Sanità con il principale obiettivo di ridurre il rischio di contagio per i singoli e per la collettività in tutti i settori produttivi ed economici.

Premesse correlate ai contenuti del Protocollo e delle procedure:
a) Il COVID-19 rappresenta un rischio biologico generico, per il quale occorre adottare misure uguali per tutta la popolazione;
b) La prosecuzione delle attività di formazione artistica e musicale può avvenire solo in presenza di condizioni che assicurino alle persone che lavorano adeguati livelli di protezione;
c) L’obiettivo del Protocollo è quello di fornire indicazioni operative finalizzate ad incrementare l’efficacia delle misure precauzionali di contenimento adottate per contrastare l’epidemia di COVID-19.
Restano validi i principi cardine che hanno caratterizzato le scelte e gli indirizzi tecnici quali:
1. Distanziamento sociale;
2. Rigorosa igiene delle mani, personale e degli ambienti;
3. Uso delle mascherine.

Di seguito le misure di precauzione previste dal Protocollo e adottate come procedure di sicurezza nei locali della sede dell’Associazione Torino Musical che ogni lavoratore ed ogni studente è tenuto scrupolosamente a rispettare.

A. Informazioni sulla procedura di sicurezza

Prima di avviarsi in sede
– In presenza di febbre (oltre 37,5°), o altri sintomi influenzali è obbligo di rimanere al proprio domicilio. In tali circostanze vige l’obbligo di avvisare il proprio medico e di informare l’Autorità sanitaria.

– Qualora sussistano le seguenti condizioni:

  •  sintomi di influenza,
  •  temperatura oltre 37.5,
  • provenienza da zone a rischio,
  • contatto con persone positive al virus nei 14 giorni precedenti, non si potrà accedere ai locali dell’Associazione e, qualora tali condizioni venissero rese note quando si è all’interno dei locali occorre informare immediatamente la Segreteria e/o la Direzione- All’ingresso verrà misurata la temperatura corporea e l’accesso sarà interdetto in presenza di temperatura superiore a 37,5°

Prima di iniziare l’attività
– Leggere attentamente le disposizioni e le indicazioni riportate negli avvisi affissi all’ingresso e nei luoghi di passaggio laddove maggiormente visibili.
Durante l’attività
Gli allievi e i collaboratori si impegneranno a rispettare tutte le disposizioni delle Autorità Competente nel fare accesso e nel permanere in Sede in particolare, nel rispetto del DPCM 13/10/2020 viene richiesto:
– l’uso continuativo della mascherina nei luoghi interni ed esterni alla Sede,
– di mantenere costantemente la distanza di sicurezza reciproca di almeno un metro,
– di osservare le regole di igiene delle mani e tenere comportamenti corretti sul piano dell’igiene (tossire e starnutire direttamente su di un fazzoletto di carta ovvero nell’incavo del gomito),
– l’impegno ad informare tempestivamente la Segreteria e/o la Direzione della presenza di qualsiasi sintomo influenzale che dovesse presentarsi durante l’espletamento della prestazione lavorativa o di studio, avendo cura di rimanere ad adeguata distanza dalle persone eventualmente presenti.

 B. Modalità d’ingresso presso la Sede

L’accesso alla struttura avverrà dall’ingresso di via Confienza 13/D

L’uscita dalla sede si effettuerà dall’ingresso di via Bertolotti 2.
All’ingresso il personale dell’Associazione procederà alla rilevazione della temperatura corporea; non sarà consentito l’accesso in presenza di temperatura superiore a 37,5°. La misurazione della temperatura sarà affidata ai seguenti membri dello staff: Jasmine Mazza, Giovanni Maria Lori, Laura Galigani per mezzo di un termometro elettronico (Infrared Thermometer, Modello: AET-R1B1, Potenza: DC 3.OV,2° AAA Batterie, il range di misurazione è: 32.0 °C -42.2°C / 89.6 °F – 108 °F, Alicn Medical Shenzhen Inc).
– Coloro che presenteranno temperatura superiore a 37,5° saranno momentaneamente isolati e dovranno nel più breve tempo possibile contattare il proprio medico curante e seguire le sue indicazioni.
– Coloro che risultano positivi al Covid-19 prima di essere riammessi alla sede dovranno presentare idonea certificazione resa dal medico curante dalla quale risulti l’avvenuta guarigione.

C. Gestione flussi di entrata e uscita dei lavoratori e degli studenti

Gli studenti arriveranno in Sede in modo autonomo, si sconsiglia l’uso di automezzi unificati che non consentono il rispetto della distanza di sicurezza. In caso di impiego di mezzi pubblici si raccomanda di usare sempre la mascherina e i guanti che dovranno essere sostituiti all’ingresso in Sede.
– Rispettare gli orari di ingresso/uscita come programmati e scaglionati in modo da controllare i flussi ed evitare il più possibile contatti pericolosi con altri lavoratori e/o altri studenti nelle zone comuni (ingressi, servizi igienici, zone comuni, ecc.).
– In caso di impossibilità di uso dei doppi accessi, sarà cura di ogni utente utilizzare gli accessi uno per volta, mantenendo le prescritte distanze di sicurezza.
– Utilizzare i detergenti a disposizione in Sede e segnalati da apposite indicazioni.
– Lo staff monitora le modalità di accesso e di uscita dalle sale e dalla struttura.

D. Precauzioni igieniche personali

– Adottare tutte le precauzioni igieniche, in particolare è raccomandata la frequente pulizia delle mani con acqua e sapone, ovvero utilizzando i 3 dispenser contenenti i detergenti igienizzanti messi a disposizione in prossimità dell’ingresso delle sale e all’ingresso.
– Procedere alla sanificazione delle mani con gel prima di prendere posto in aula.
– L’intera struttura presenta l’apposita segnaletica che comunica l’obbligo dell’uso della mascherina e l’igienizzazione delle mani.

E. Distanza di sicurezza e Dispositivi di Protezione Individuali(DPI)

– É obbligatorio permanere e muoversi negli spazi interni ed esterni di pertinenza della Sede mantenendo la distanza di almeno un metro uno dall’altro.
– In Sede è comunque sempre necessario l’uso delle mascherine, sia all’aperto che al chiuso.
– Preferire i DPI monouso.
– In caso di utilizzo ripetuto dei DPI, fare attenzione alle modalità igieniche di conservazione per evitare contaminazioni.
– Eliminare i DPI usati utilizzando solo gli appositi contenitori segnalati e dotati di busta che a fine giornata sarà eliminata tra i rifiuti indifferenziati.
– Si raccomanda l’uso del gel igienizzante prima e dopo il contatto con parti o attrezzature comuni, ovvero a contatto anche con le mani di altri.

All’interno dei locali sono presenti 80 visiere che permettono di svolgere le lezioni nella maniera più idonea possibile.
Ogni visiera è igienizzata dopo l’uso da un collaboratore dello staff.
In sede sono presenti mascherine chirurgiche e guanti in lattice, a disposizione a titolo gratuito per allievi e docenti, per permettere a tutti di possedere un dispositivo di protezione.
La segreteria è munita di pannello parafiato.
Gli spostamenti interni alla Sede devono essere limitati al minimo indispensabile e nel rispetto di quanto esplicitamente autorizzato.
Non sono consentite riunioni in presenza.
É possibile parlare direttamente con la segreteria o la direzione solo su appuntamento.

F. Gestione degli spazi comuni

Le misure organizzative adottate e la sanificazione degli spazi comuni e dei servizi consentono di lasciarli nella disponibilità degli utenti in condizioni igieniche sanitarie idonee.
Per l’accesso agli spazi comuni è necessario rispettare le seguenti prescrizioni:
– la ventilazione continua dei locali
– la turnazione nella fruizione come da indicazioni
– il tempo ridotto di permanenza all’interno di tali spazi
– il mantenimento della distanza di sicurezza di almeno 1 metro tra le persone che li occupano contemporaneamente.

Durante l’attività
– E’ obbligatorio rispettare rigorosamente le indicazioni fornite dallo staff relative all’accesso ed al massimo affollamento delle aule, così da prevenire il rischio di aggregazione e affollamento incontrollato degli spazi interni.
– Nelle aule è attuato il frequente ricambio d’aria (prevendendo l’apertura delle finestre a ogni pausa e ogni cambio dell’ora) da parte dello staff dell’associazione.
– Negli ambienti di lavoro e nelle aule dove è prevista la presenza di più persone contemporaneamente, è stato attuato il riposizionamento delle postazioni e dei posti a sedere così da garantire la distanza minima di un metro tra tutti i presenti.
– Ogni sala presenta l’apposita segnaletica sul pavimento per permettere di lavorare a distanza di sicurezza.
– Non è consentito l’uso degli spogliatoi prima dell’inizio delle lezioni. Non è consentito l’uso degli spogliatoi per cambiarsi, ma solo per riporre borse ed effetti personali (con adeguata distanza l’uno dall’altra) con accesso allo spogliatoio di una persona per volta.

– In nessuna sala o area comune è consentito l’accesso a persone diverse da allievi, docenti o staff.
– Non è consentito l’uso delle docce.
– Lo staff monitora le modalità di accesso e di uscita dalle sale e dalla struttura.

G. Pulizia e sanificazione

La Direzione assicura la pulizia giornaliera e l’igienizzazione periodica dei locali, degli ambienti, delle postazioni di lavoro e delle aree comuni utilizzate. Sarà puntualmente eseguita la pulizia giornaliera dei servizi igienici dei locali e delle attrezzature di uso comune utilizzate. Al cambio di docente i piani di lavoro e l’attrezzatura utilizzata per l’attività saranno disinfettati dallo staff dell’associazione per mezzo del disinfettante BIO FORM PLUS (presidio medico-chirurgico Reg.19606) e/o alcol 90° (etilico denaturato). Saranno programmate sanificazioni periodiche a cura di Ditta specializzata in caso di necessità (presenza di persona sintomatica, notifica di casi di positività, eventi particolati o attività aperte al pubblico, qualora permesse).
La sede dell’Associazione Torino Musical in data 30/08/2020 ha provveduto a sanificare gli ambienti della sede prima dell’inizio dell’anno accademico. Lo Studio Nodari, attenendosi alle normative vigenti, ha usato uno sterilizzante a base di aldeide glutarica tensioattivata con Dispositivo Medico CE0476, attivo nei confronti di spore e virus compresi virus HIV e LAV, HBV e HCV.
Per permettere un adeguata pulizia degli spazi, la scuola è fornita di Generatore di Ozono 10.000mg/h che deodora e sterilizza gli ambienti da odori, batteri e virus. (Marchio DONGQUIMI, Dimensioni 17×18.8×17.3 cm,Peso:2chilogrammi).

La Direzione

L’Accademia Torino Musical Academy è un vero e proprio polo didattico in grado di formare performer che sapranno muoversi con profonda preparazione nel mondo del musical, del teatro e dell’arte.

Associazione Torino Musical, sede legale e operativa in

Via Bertolotti, 2 –
10121 Torino (TO) 

 torinomusical@pec.it

Diventa fan delle nostre pagine Social!