Marina Marauda Nasce ad Acqui Terme il 13/02/1974.

Inizia lo studio del canto nel 1991 presso la Scuola di Musica Corale Città di Acqui Terme.

In questi anni partecipa a stages di Tecnica ed Interpretazione jazz durante i quali approfondisce la tecnica vocale con la cantante lirica Gabriella Ravazzi, il canto blues con la cantante Francesca Oliveri, l’improvvisazione con la cantante Tiziana Ghiglioni, eartraining con la cantante e pianista Danila Satragno, la musica d’assieme con il pianista Riccardo Zegna e l’interpretazione col pianista americano Mal Waldron .

Nel 1994 Inizia ad apprendere l’arte dell’insegnamento, facendo da assistente alla propria docente, Danila Satragno.

2000 Frequenta il corso di formazione professionale In tema di voce cantata tenuto dalla Dott.sa Silvia Magnani presso la Nuova ARTEC s.a.s. a Milano.

2001 pertecipa alla Master Class di Foniatria Sai usare la tua voce? La didattica del canto in rapporto alla fisiologia tenuta dal Dott. Franco Fussi e dal Logopedista Giampaolo Mignardi.

– 2004 Nel mese di luglio riceve il diploma d’onore in riconoscimento delle proprie qualità artistiche ai corsi Berklee in Umbria nell’ambito di Umbria Jazz.

– 2009 Completa i corsi di preparazione del metodo Estill VoiceCraft Evts®, frequenta il corso insegnanti con la CCI (Certified Course Instructor) Elisa Turlà e dopo il difficile esame con l’”Estill Voiceprint”(programma di analisi spettrografica della voce) e il tirocinio ai corsi di primo livello, dal settembre 2009 può pregiarsi del diploma di CMT(Certified Master Teacher).

– 2010/11 Frequenta il corso di Alta Formazione in Vocologia Artistica organizzato dall’Università di Bologna presso il polo di Ravenna – Responsabili scentifici: Franco Fussi e Silvia Magnani.

La propria tesina viene pubblicata sul libro La Voce Del Cantante – volume settimo ed. Omega

Dal 94 ad oggi ha collaborato in ordine con le seguenti scuole:

  • Scuola musicale Giuseppe Conte di Genova Pegli
  • I.E.M. di Cairo Montenotte (SV).
  • Centro Musica Paul Jeffrey di Carcare (SV)
  • Scuola di Musica Leggera e Jazz di Caorle (VE)
  • Scuola musicale Matra di Tagliolo M.to(AL)
  • A.V.(Piccola Accademia della Voce) con sede a Terzo(AL)
  • Canelli – Citta della Musica di Canelli(AT)
  • The House of Rock l’anticonvenzionale scuola di rock creata da Roberto Bovolenta a Torino.

Dal 2015 a Torino organizzatrice ed insegnante certificato dei corsi di allenamento per conseguire il certificato CFP nella tecnica Estill Voice Training

In evidenza, tra le attività artistiche svolte in questi anni,

– solista e corista alla prima teatrale del musical Gershwin Inside Me al Teatro Comunale Gabriello Chiabrera di Savona.

– appare, su Italia1, come corista della cantante francese Emma Shapplin, all’interno di Stravaganza Mediterranea; un evento sponsorizzato da Radio Montecarlo Italia e registrato il 20 giugno ’98 nella Piazza del Casinò a Montecarlo.

– esibizioni solistiche al fianco di musicisti del calibro di Alessio Menconi ed Aldo Zunino.

– Scrive ed interpreta il brano Happiness Whore colonna sonora del cortometraggio I Riflessi dell’Anima girato dalla giovane regista Rossana Giacinti e scelto nell’autunno del ‘99 per l’Anteprima del Torino Film Festival .

  • corista nel tour estivo Visto Così del cantautore Mango.
  • solista nell’ensemble vocale e strumentale Voci di Donna con il quale si è esibita al Jazz Club di Torino ed ha avuto l’onore di partecipare al Pavese Festival (che si tiene ogni anno a Santo Stefano Belbo).

Attualmente direttrice ed arrangiatrice dei cori pop-rock Gospav & Shout e solista nel Maramalde Duo entrambi i progetti realizzati insieme alla chitarrista Chiara Maritano.

In qualità di solista, oltre all’intensa attività cameristica, Nadia Kuprina è comparsa nella scena di apertura del film “La grande bellezza” di Paolo Sorrentino (I Lie di David Lang), ha collaborato con Sentieri Selvaggi (De Staat di Louis Adriessen, Songs of Death di David Lang), Fiarì Ensemble (Exil di Giya Kancheli, Litany for the Whale di John Cage, Proverb di Steve Reich, Robinson di Carlo Boccadoro), Trio Debussy (‘900 francese), Piccolo Regio Laboratorio (Man and Boy: Dada di Michael Nyman, C’era una volta un flauto magico dall’opera di Mozart, Un dragone in gabbia di Giulio Castagnoli), e con numerose orchestre italiane ed europee (Krönungsmesse di Wolfgang Amadeus Mozart, Die sieben letzten Worte di Franz Joseph Haydn, Messa in sol maggiore D 167 di Franz Schubert, Les Illuminations di Benjamin Britten, Mass di Igor Stravinskij, A child of our time di Sir Michael Tippett, Chants d’Auvergne di Joseph Canteloube). Ha concepito ed interpretato lo spettacolo English Mood con il pianista Gianfranco Montalto e la regia diDavid Jauzion-Graverolles.

Come corista ha iniziato nel coro di della chiesa St. Matteus a Stoccolma (1991-1995) per proseguire con lo Stockholm Musik Gymnasium sotto la direzione di Helene Stureborg e Gary Graden (1995-1998). Durante gli anni di Conservatorio ha cantato nel St Jakobs Chamberchoir di Stoccolma con Gary Graden (2000-2002) e ha fatto parte dell’ensemble vocale Siryn diretto da Carlo Pavese (2002-2005). Dal 2007 collabora regolarmente con il Coro Filarmonico Ruggero Maghini. Nadia Kuprina svolge un’intensa attività didattica per bambini, ragazzi e giovani presso i Piccoli Cantori di Torino, Scuola di Musica Città di Rivoli, Mus-e Torino e Torino Musical Academy.

L’Accademia Torino Musical Academy è un vero e proprio polo didattico in grado di formare performer che sapranno muoversi con profonda preparazione nel mondo del musical, del teatro e dell’arte.

Associazione Torino Musical, sede legale e operativa in

Via Bertolotti, 2 –
10121 Torino (TO) 

 torinomusical@pec.it

Diventa fan delle nostre pagine Social!